Sofia Pederzoli, diciannovenne di Idro (BS), ha avuto l’opportunità di partecipare al corso di formazione intitolato “New Ways of Understanding Sexism for Young People” che si è svolto dal 20 al 28 gennaio 2022 in Spagna a Penagos (Cantabria).

 

Nella sua candidatura a InEurope Sofia scriveva “Non ho ancora individuato un’esperienza precisa, però sarei molto interessata ai vostri progetti. Ho molta voglia dì viaggiare, scoprire nuove realtà e soprattutto fare qualcosa di utile.”

 

Ha partecipato quindi a questo corso di formazione il cui obiettivo principale è stato quello di aiutare gli operatori giovanili ad affrontare la violenza e gli abusi legati al sessismo quotidiano. Durante il progetto gli operatori, hanno ottenuto nuove conoscenze sul campo, acquisito nuove abilità e competenze per migliorare il loro lavoro con le vittime di sessismo e hanno imparato le modalità per sensibilizzare efficacemente la società su questa tematica.